Gallipoli - centro storico

Santa Cristina, compatrona insieme a Sant'Agata, è la protettrice della gente di mare fin da quando, nel 1867, liberò la città dal colera che infuriava da mesi. Sarà lei la guida in abiti d’epoca che accompagnerà i visitatori in un viaggio speciale, partendo dalla chiesa a lei intitolata e risalendo per le vie del centro storico della “Città Bella”. Lungo il percorso della durata di un’ora e mezza circa, ci si imbatterà nel giovane pittore Coppola, appartenente ad una delle famiglie più influenti della città, davanti alla Cattedrale che conserva alcuni suoi dipinti all’interno; ascolteremo le vicissitudini di un commerciante di olio lampante, definito l’ “oro giallo” per tutto il Mediterraneo; si proseguirà verso il lungomare, passando davanti la casa di Antonietta De Pace e potremo ascoltare dalla sua voce quella che fu la sua vita piena di storie e aneddoti avvincenti.