Un viaggio nel tempo alla scoperta del Castello Carlo V, custode di amori e segreti della magnifica fortezza a ridosso del centro storico di Lecce. Nell’atrio interno e nella spendida sala intitolata a Maria D’enghien avrà luogo il percorso della durata di un’ora in cui incontreremo tre personaggi importanti per la storia della città: saremo accolti dalla sentinella del 1500, posta a vedetta della città, Maria D’Enghien appunto, che nel Castello visse insieme a suo marito Raimondello Orsini del balzo, Gian Giacomo dell’Acaya, che progettò il castello e per uno sfortunato scherzo del destino finì i suoi giorni nelle prigioni dello stesso. Il percorso è realizzato in collaborazione con la Cooperativa Theutra.