In una speciale passeggiata di un’ora circa, accompagnati da una guida/archeologo, sarà possibile incontrare Otacilia Secundilla, donna di famiglia nobile, figlia del console a cui è dedicato l’Anfiteatro che si trova all’interno dell’area; Sigismondo Castromediano, presigioso duca dell’800 e Quinto Ennio, padre della letteratura latina a cui Rudiae ha dato i natali. Rudiae, inserita nel suggestivo paesaggio rurale della Valle della Cupa, rappresenta uno dei siti archeologici più importanti del Salento. Nell'area archeologica sono state portate alla luce tombe ipogee scavate nella roccia e tratti delle monumentali fortificazioni messapiche, oltre a strade basolate ed edifici pubblici di Età romana.

Improvvisart realizzerà le visite guidate teatralizzate in partenariato con gli archeologi di A.R.Va srl.